Essere Consulente significa dedicare una parte del proprio tempo ad aiutare le mamme ad allattare. La Leche League dal 1956 opera in tutto il mondo in un modo tipico che si è adattato ai vari Continenti dove è presente. La maggior parte delle Consulenti adempie i compiti di base della consulenza, cioè:

- offre aiuto “da mamma a mamma” telefonicamente, per e-mail, (skype, w app...) o di persona

- organizza e conduce cicli di incontri mensili - si occupa della gestione del gruppo

- si mantiene aggiornata su tutte le informazioni che riguardano l'allattamento

- aiuta le altre mamme a ricevere informazioni su come diventare Consulente, e le aiuta nella preparazione. Quando c'è più di una Consulente nel gruppo, le responsabilità vengono condivise. Molte Consulenti trovano utile concentrarsi sulle responsabilità di base per un periodo di tempo prima di prendere in considerazione di aumentare o variare il loro impegno ne La Leche League. Vorrei aiutare altre mamme ad allattare ma non posso assumermi l'impegno di tutte le responsabilità di base. C'è ugualmente la possibilità che io abbia un ruolo come Consulente?
La definizione di Consulente attiva lascia spazio a molti modi per impegnarsi nella consulenza: “Una Consulente attiva persegue la missione de La Leche League attraverso le responsabilità di base della consulenza così come definite nel Policies and Standing Rules Notebook e/o attraverso altri servizi ne La Leche League. Una Consulente attiva è in regola con le quote annuali, si tiene aggiornata per quanto riguarda la sua formazione come Consulente, e comunica con regolarità con l'Organizzazione”.