È possibile ricongelare il latte materno una volta scongelato?

SÌ. Se il latte NON è stato riscaldato e non è stato utilizzato, ma solo tolto dal congelatore e conservato a temperatura ambiente (la temperatura di riferimento dello studio è 23°) per un tempo massimo di 8 ore, o conservato nel frigorifero fino a 24 ore, è possibile ricongelarlo.

 

Ma perché il latte materno si può ricongelare ed altri alimenti no?

Il cibo normale è “morto”. Ma il latte di mammifero non è un semplice alimento, è un tessuto vivo! E non contiene solo acqua, zuccheri, proteine, grassi... bensì cellule vive, anticorpi che sopravvivono al congelamento e distruggono i patogeni, cosa che un qualsiasi alimento non ha e non fa.

 

Congelare il latte materno ne impoverisce le proprietà?

In minima parte. Il latte scongelato ha una carica batterica più bassa del latte fresco (cosa che non succede col cibo normale) e comunque è auspicabile che una situazione che necessita di ricongelamento non sia comune, ma che capiti una tantum… Dunque la minima quantità di vitamina C che si perde, vale ampiamente i rimanenti benefici del latte materno.