Ciao.

Avrei voluto tanto scriverti o chiamarti prima, ma ho rimandato ogni volta, sempre di corsa tra mille faccende, soprattutto da quando sono tornata a lavoro, che alla fine il tempo è passato e siamo arrivati ad oggi.

Volevo ringraziarti per la chiacchierata che facemmo lo scorso marzo quando il mio bambino aveva appena 1 mese ed io ero in piena difficoltà a capire cosa volesse dire "avere latte" o "non avere latte" per poi chiarire a me stessa che ogni mamma (esclusi i casi di patologie) per natura lo produce.

Parlare con te mi ha tolto i dubbi che in ospedale mi avevano trasmesso ed io ho iniziato ad allattare il mio bambino serenamente e così è stato sino al compimento dei suoi sei mesi. A dire la verità lo sto ancora facendo , la mattina e la sera quando Edoardo ha bisogno della sicurezza della coccola materna.

Per assurdo ora mi ritrovo a non sapere come fare quando deciderò di togliergli il seno , considerato che lo cerca e mi cerca in maniera così forte.

Ci tenevo a dirti che il tuo aiuto è stato quello di cui avevo bisogno in quel momento. È stato importante trovarti e importante è quello che Leche League mette a disposizione di tutte noi. 

Colgo l'occasione anche per augurare Buone Feste a te e alla tua famiglia. 

Accedi all'area riservata