• Tatuaggi

    Si può fare Tatuaggi

    “E se volessi tatuarmi il nome del mio bambino?”

     

    I tatuaggi vengono creati iniettando inchiostro nel derma.

    Le informazioni generali sui tatuaggi valgono anche se stai allattando. Le infezioni locali e sistemiche e le reazioni allergiche individuali sono i rischi di un tatuaggio indipendentemente dall’allattamento, pertanto occorre accertarsi che il centro, al quale ci si affiderà, rispetti le norme e le precauzioni igieniche; potrebbe essere utile avere informazioni sulla composizione e provenienza dell’inchiostro che il tatuatore intende usare. Generalmente le molecole di inchiostro sono troppo grandi per passare nel latte materno durante il tatuaggio e dopo questo processo rimangono comunque intrappolate nel derma.

    Alcuni tatuatori potrebbero scegliere di non volerti tatuare durante l’allattamento, tuttavia non è provato che il tatuaggio abbia qualche effetto sul latte materno e resta una tua scelta aspettare o meno la fine dell’allattamento.

    Per ulteriori approfondimenti puoi anche leggere quihttps://www.lllitalia.org/dubbi-e-miti-da-sfatare/l-tatuaggi-e-allattamento.html

     

     

    Bibliografia:

    DeBoer S, Seaver M, Angel E, et al. (2008). Puncturing myths about body piercing and tattooing. Nursing 2008;38(11), 50-54.

    FDA, (2015). Cosmetics Facts. Tattooing & Permanent Makeup. Retrieved April 10, 2019, from www.fda.gov/downloads/ Cosmetics/ProductsIngredients/Products/UCM460321.pdf